Chi Siamo

La Fondazione dell'asilo, dedicato a San Giuseppe, si deve all'iniziativa della signora Barberina Tinti, che con alcune amiche acquistò e sistemò una casa mettendola a disposizione dell'Istituto canossiano affinchè alcuen religiose potessero stabilirsi e svolgere attività di assistenza ed educazione in favore della popolazione della borgata.

Il 5 luglio 1932 l'asilo fu inaugurato ed intitolato a San Giuseppe.

Nel 1973 alcuni abitanti del quartiere Borgosotto, il Parroco e la Superiora delle Canossiane, costituirono l'Associazione Scuola Materna San Giuseppe, con la quale si assunse personalità giuridica, passaggio necessario per poter sottoscrivere accordi con la Pubblica Amministrazione.

Il 18 luglio 2000, per iniziativa di alcune persone già impegnate nell'Associazione o comunque vicine all'iniziativa, con il patrocinio della Parrocchia Maria Immacolata e delle Canossiane di Brescia, l'Adasm-Fism di Brescia, si costituì la Cooperativa sociale " San Giuseppe - iniziative per l'Infanzia onlus".

La spinta significativa a questo passo è da ricercarsi in almeno tre motivi di fondo:

La necessità di darsi una veste giuridica che mantenga il riferimento all’ispirazione ideale del messaggio del Vangelo ed alla radice affondata nella realtà locale, e che renda evidente ed implicita la mancanza di fini di lucro nell’iniziativa.

Allargare le possibilità di azione a favore dell’infanzia, aprendo la possibilità di attivare iniziative e gestire una gamma di servizi in sinergia con la gestione della Scuola Materna;

Creare una piattaforma operativo-gestionale maggiormente adeguata a rispondere ad un sempre forte richiamo alle problematiche dell’infanzia, anche attivando le forze di volontariato presenti sul territorio.

Con l'inizio dell'anno 2001 l'Associazione ha ceduto alla Cooperativa Sociale il complesso delle attività che aveva in carico, assieme alle risorse correlate alla gestione.

Rapporti Scuola e Comunità

La scuola dell'infanzia è luogo importante di formazione umana, culturale, sociale e religiosa. Essa è il frutto della comunità che l'ha voluta con impegno e generosità.

I genitori, attraverso il Comitato scuola-famiglia, contribuiscono alla realizzazione di alcune attività ricreative. La scuola ha adottato il progetto educativo dell'Adasm.

Lo stabile è di proprietà della Parrocchia Maria Immacolata - Borgosotto

Organi Collegiali

Responsabile e legale rappresentante della Scuola dell'infanzia è il Presidente, al quale ci si può rivolgere per qualsiasi problema, previo appuntamento da prendere telefonando al n°030.961437

Assemblee dei Genitori

Devono essere utilizzate per dare una costante informazione ai genitori sulle scelte e sulle modalità dei percorsi pedagogici-didattici e per sensibilizzare gli stessi evidenziando le molteplicità degli aspetti che concorrono all'educazione dei bambini.

Comitato Scuola - Famiglia

È formato da un rappresentante dei genitori per ogni sezione, eletto in concomitanza con il rinnovo del consiglio di amministrazione della scuola.

Viene eletto una volta ogni tre anni. È presieduto dal Presidente o da un suo delegato.

Alcune funzioni di questo comitato sono:

- procedere alla verifica dell'attività scolastica

- esprimere pareri e proporre soluzioni in riferimento ai problemi inerenti il funzionamento di iniziative promosse dalla scuola e/o dai genitori, o in riferimento al funzionamento dei servizi connessi alla scuola

Associazione Genitori

All'interno della Cooperativa viene rappresentata come ente giuridico tramite un delegato, scelto tra i genitori fruitori del servizio scuola.

IL C.D.A. - CONSIGLIO D'AMMINISTRAZIONE 

Presidente: Giovanni Mazzei

Vice Presidente: Padre Rinaldo Guarisco

Consiglieri: Umberto Bogarelli, Andrea Frigerio, Albarosa Desenzani, Angelo Ferrari, Luigi Bignami (Rappr. Ass. Genitori )

 

Il personale

È composto da una coordinatrice, quattro insegnanti a tempo pieno che gestiscono la programmazione didattica e mantengono i rapporti con i genitori.

Il personale docente partecipa a coordinamenti ed aggiornamenti espressamente organizzati dalla FISM provinciale, regionale e nazionale.

Nella scuola materna è presente del personale non docente con funzione di cuoca, personale delle pulizie e assistente per l'extra orario.

Tali figure sono importanti per la scuola non solo perché mantengono l'ambiente pulito, ma anche Perché collaborano in modo attivo con le insegnanti.

Sezioni

Gli alunni della scuola materna sono organizzati in tre sezioni eterogenee.

Sezione Rossa

Sezione Azzurra

Sezione Gialla

In ogni sezione opera un insegnante.

Sul piano pedagogico - didattico si opera anche in gruppi omogenei per età (intersezione) per specifiche attività ed iniziative.

Risorse strutturali

- Materiale audiovisivo

- Materiale strutturato per varie discipline

- Macchine fotografiche

- Fotocopiatrice

- Videoregistratore

- Personal computer

Risorse umane

- N. 5 insegnanti per 32 ore settimanali cad.

- N. 1 cuoca per 37 ore settimanali

- N. 1 inserviente per 30 ore settimanali

- N. 1 assistente pre-doposcuola per 15 ore settimanali

Risorse economiche

Le risorse economiche delle quali può avvalersi la Scuola dell’Infanzia San Giuseppe sono:

- entrate mensili delle rette di frequenza (secondo le fasce di reddito)

- fondi erogati dal Comune di Montichiari per il diritto allo studio

- fondi erogati dal Provveditorato agli Studi (Parità scolastica)

- Fondi erogati dalla Regione Lombardia proventi da iniziative organizzate con la collaborazione delle famiglie.

- contributi da privati.


Per saperne di più...
 

Documenti Cooperativa

Bilancio Sociale.pdf
Carta Servizi -Regolamento.pdf